Sep 16

FRONT RUNNING

Il front running è quando un broker o un’altra entità entra in una negoziazione perché ha una conoscenza preliminare di una grande transazione non pubblica che influenzerà il prezzo dell’attività, determinando un probabile guadagno finanziario per il broker. Si verifica anche quando un broker o un analista acquista o vende azioni per suo conto prima della raccomandazione di acquisto o vendita della propria società ai clienti. Conosciuto anche come tailgating, è illegale e non etico perché sfrutta le informazioni private che non sono disponibili al pubblico. Se una grande transazione viene resa pubblica, acquistare o vendere prima di essa non è illegale.

Nel caso della blockchain si applica soprattutto agli exchange di criptovalute, che conoscono in anticipo rispetto ai loro utenti l’avvenuto deposito di una grossa somma di criptovalute, e possono trarne vantaggio nell’immediato potendo prevedere come si muoverà il mercato. Supponiamo che un exchange veda arrivare un ordine di mercato per vendere 2000 Bitcoin. La vendita di 2000 BTC potrebbe ridurre il prezzo del titolo di 200 dollari. L’exchange decide di vendere allo scoperto 200 BTC del proprio account, quindi esegue l’ordine del cliente. Come previsto, il grande ordine provoca un calo istantaneo del prezzo, così l’exchange copre facilmente la sua posizione short.

glossario