Vai alla barra degli strumenti
Mag 22

STELLAR

STELLAR

STELLAR

Stellar è una blockchain originariamente basata sul protocollo e sul modello di Ripple, ma in versione open source e decentralizzata. Come Ripple è un network (Horizon API e Stellar Core) pensato per facilitare i trasferimenti di valore e di asset, inclusi i pagamenti. Il suo token digitale nativo si chiama Stellar Lumens (XLM), ma Stellar può anche supportare altri asset tokenizzati sulla sua blockchain, incluse versioni digitali di denaro fiat. Come per Ethereum, anche su Stellar possono essere creati dei token e lanciate delle ICO.

Come Ripple, Stellar può gestire gli scambi tra valute basate su denaro fiat e criptovalute. I trasferimenti hanno commissioni molto basse, nell’ordine di 0,00001 lumen, ed una velocità molto elevata, tra i 3 e i 5 secondi, con una capacità di 1000 transazioni al secondo. Stellar utilizza un protocollo di consenso denominato Federated Byzantine Agreement (FBA), una versione evoluta del Practical Byzantine Fault Tolerance (PBFT), che garantisce l’aumentare del grado di decentralizzazione con il numero dei nodi in quanto contempla una partecipazione aperta e una libera scelta dei validatori. L’emissione di Lumen ha un tasso di inflazione fisso dell’1% annuo.

Stellar.org, l’organizzazione che supporta Stellar, è centralizzata come Ripple ma non ha scopo di lucro e la sua piattaforma è open source e decentralizzata. Pertanto ha il vantaggio di essere come una società tradizionale che può fare network e stringere accordi con altre società, ma conserva un impronta open source, come Ethereum e Bitcoin, offrendo il meglio di entrambi i mondi.

Stellar ha così stretto anche accordi importanti come con IBM con la quale ha sviluppato World Wire, un network di pagamenti bancari, e Blockchain.com, con la quale ha gestito un importante airdrop di 125 milioni di dollari. In generale, quindi, Stellar e i suoi Lumen sono competitivi con altre cripto su molti aspetti, ma sono in diretta concorrenza con Ethereum per le emissioni di token e con Ripple come partner digitale per banche e imprese. Questo rende Lumens (XLM) una criptovaluta a cui prestare attenzione. Il suo prezzo basso rispetto ad altre criptovalute dipende non tanto dal fatto di essere sottovalutato, ma dalla sua alta offerta.

Website: www.stellar.org

Market: https://coinmarketcap.com/currencies/stellar/

DECRED

Decred (DCR) è una criptovaluta che dà la priorità alla governance decentralizzata e al processo decisionale sulla blockchain. L’obiettivo è avere una blockchain che funzioni

» » »

POLKADOT

Gavin Wood è stato co-founder ed ex-CTO di Ethereum nonchè co-founder ed ex-CEO di Parity Technologies, la società che ha creato e gestito uno dei

» » »

BINANCE COIN

Binance Coin (BNB) è stata lanciata a metà Luglio del 2017 con una ICO (2700 BNB per 1 Ethereum, una delle ICO più redditizie della

» » »

PEERCOIN

Peercoin è essenzialmente una moneta digitale che utilizza la tecnologia blockchain per mantenere un libro mastro pubblico facilmente accessibile contenente tutte le transazioni. Nasce da

» » »

AMBROSUS

Ambrosus è una piattaforma che utilizza la tecnologia blockchain e i dispositivi IoT per tracciare le catene di approvvigionamento in modo completamente automatizzato. Certamente le

» » »

TETHER

Tether è una stablecoin le cui riserve sono garantite da Tether Limited. Attualmente ci sono anche token di Tether supportati da euro (indicato da EUR

» » »

Cristine Lagarde: una task force sulle valute digitali

Christine Lagarde, presidente della Banca Centrale Europea (BCE), alla Conferenza stampa di Francoforte, afferma che guiderà una task force sulle valute digitali e che: “La valuta digitale della banca centrale sta prendendo vita, perché la BCE dovrebbe essere all’avanguardia nell’uso delle nuove tecnologie.” Entrando più nello specifico aggiunge che: “La mia convinzione personale è che, visti gli sviluppi che stiamo vedendo – non tanto nel segmento Bitcoin – ma nei progetti di stablecoin – e ne conosciamo solo uno al momento, ma ce ne sono altri da esplorare e in corso al momento, è meglio essere in anticipo sulla curva, se ciò accade, perché c’è chiaramente una domanda là fuori alla quale dobbiamo rispondere.”

Password dimenticata
Join us on Telegram Channel @MyCryptoHelper

@

Non recentemente attivo