Skip to toolbar
Jul 9

NANO

NANO

Nano è una criptovaluta che utilizza una tecnologia blockchain diversa dalle altre criptovalute, denominata block-lattice (reticolo di blocchi), per offrire transazioni veloci e scalabili. Ogni account Nano ha la propria blockchain che viene aggiornata istantaneamente, operazione che può fare solo il proprietario dell’account. Inoltre, la blockchain di ciascun utente viene aggiornata contemporaneamente al resto del reticolo di blocchi, evitando così il collo di bottiglia di Bitcoin, dove un nuovo blocco può essere creato solo ogni 10 minuti. Sono i singoli utenti a fornire la potenza di calcolo utilizzata per la verifica delle loro transazioni. Nano tiene traccia dei saldi dei conti piuttosto che degli importi delle transazioni, richiedendo molti meno dati. Nano è molto più efficiente dal punto di vista energetico perché il protocollo è leggero e non richiede hardware ad alta potenza. Questa criptovaluta non dispone di miners, il che impedisce attacchi DDdoS e rende la piattaforma altamente decentralizzata.

Nano ha però dovuto fare alcuni compromessi per avere un protocollo così veloce e leggero. Ad esempio, la privacy non è una priorità di Nano, essendo la cronologia delle transazioni che utilizza Nano disponibile pubblicamente (anche se una funzione di privacy potrebbe essere sviluppata in futuro). Inoltre, la sicurezza di Nano non è stata testata rigorosamente come una criptovaluta più consolidata come Bitcoin.

Website: https://nano.org/en/

Market: https://coinmarketcap.com/currencies/nano/

DECRED

Decred (DCR) è una criptovaluta che dà la priorità alla governance decentralizzata e al processo decisionale sulla blockchain. L’obiettivo è avere una blockchain che funzioni

» » »

POLKADOT

Gavin Wood è stato co-founder ed ex-CTO di Ethereum nonchè co-founder ed ex-CEO di Parity Technologies, la società che ha creato e gestito uno dei

» » »

BINANCE COIN

Binance Coin (BNB) è stata lanciata a metà Luglio del 2017 con una ICO (2700 BNB per 1 Ethereum, una delle ICO più redditizie della

» » »

PEERCOIN

Peercoin è essenzialmente una moneta digitale che utilizza la tecnologia blockchain per mantenere un libro mastro pubblico facilmente accessibile contenente tutte le transazioni. Nasce da

» » »

AMBROSUS

Ambrosus è una piattaforma che utilizza la tecnologia blockchain e i dispositivi IoT per tracciare le catene di approvvigionamento in modo completamente automatizzato. Certamente le

» » »

TETHER

Tether è una stablecoin le cui riserve sono garantite da Tether Limited. Attualmente ci sono anche token di Tether supportati da euro (indicato da EUR

» » »

Arriva Muir Glacier, il fork a sorpresa di Ethereum

Un hard fork a sorpresa di Ethereum è previsto per il blocco numero 9.200.000, previsto per giovedì 2 gennaio 2020. L’unico cambiamento in questo aggiornamento è che viene ritardata di 2 anni la difficulty bomb (Ice Age), la feature prevista agli albori di Ethereum che aumenta la difficoltà di mining ogni 100.000 blocchi in modo da accelerare la transizione del network a Proof of Stake. Nonostante l’ultimo fork Istanbul sia avvenuto poche settimane fa, è emerso che gli sviluppatori di Ethereum hanno commesso un errore non prendendo in considerazione l’imminente scoppio della “bomba di difficoltà”. Qui potete trovare un conto alla rovescia dell’aggiornamento di rete:

Lost Password
Join us on Telegram Channel @MyCryptoHelper

@

Not recently active