Algorand
Dic 8

ALGORAND

Algorand (ALGO) è una blockchain ideata da Silvio Micali, un professore del MiT ed esperto di crittografia, primo italiano a vincere il premio Touring. Lanciata in mainnet il giugno 2019, la rete di Algorand mira a costruire una “infrastruttura affidabile, pubblica e senza autorizzazioni per un’economia senza confini”, essendo stata inoltre la prima a risolvere il famoso trilemma di Buterin.

Come funziona Algorand

Secondo Algorand gli smart contract devono essere scalabili e sicuri mantenendo bassi costi di esecuzione. Concentrandosi sulla semplificazione delle esperienze degli sviluppatori, Algorand consente casi d’uso del mondo reale come trasferimenti atomici cross-chain e pagamenti regolamentati con tempi di conferma rapidi e finalità immediate. Questi casi d’uso sono resi possibili dal protocollo Pure Proof-of-stake, che è stato progettato da zero per fornire una piattaforma sicura, scalabile e decentralizzata.

Algorand ha ideato un sistema molto originale per validare i blocchi, dividendo la rete in due tipi di nodi: i Relay Nodes (nodi di inoltro) e i Participation Nodes (nodi di partecipazione). Chiunque può ospitare entrambi i tipi di nodi.

I nodi di inoltro fungono da hub di rete centrali e mantengono le connessioni a numerosi altri nodi. Dispongono di connessioni di rete a larghezza di banda elevata che consentono percorsi di comunicazione altamente efficienti, riducendo in definitiva il numero di salti nella comunicazione e rendendola estremamente efficiente.

I nodi di partecipazione sono collegati a un numero molto inferiore di nodi, la maggior parte dei quali sono nodi di inoltro. Rappresentano lo staking di un indirizzo e detengono le chiavi di partecipazione per proporre e votare i blocchi all’interno dell’algoritmo di consenso.

I nodi partecipano ad una lotteria che può essere verificata su ogni account nell’ecosistema. Coloro che vincono un round vengono scelti per far parte del comitato che valida i blocchi. Il fatto che la lotteria possa essere verificabile crittograficamente significa che nessuno può cambiare il sistema o aumentare le proprie possibilità di vincita. Per evitare alterazioni di qualsiasi tipo, la lotteria viene eseguita senza interagire con nessun altro nodo. Non importa quanta potenza di calcolo possieda un nodo, non è possibile modificare la lotteria o le possibilità di entrare a far parte del comitato.

Con un throughput di 1000 tps è scalabile per gestire miliardi di utenti. Le transazioni vengono elaborate e finalizzate entro 5 secondi e con commissioni di transazione nominali attualmente inferiori a un decimo di centesimo. Algorand offre il supporto di Livello 1 per asset, atomic swap e smart contract. Queste caratteristiche la rendono una piattaforma adatta per la DeFi oltre che ad un infinità di applicazioni.

Investitori importanti e numerose solide partnership

Il progetto con sede a Singapore ha attratto 4 milioni di dollari in finanziamenti iniziali da Pillar e Union Square Ventures all’inizio del 2018, ed ha continuato negli anni seguenti ricevuto numerosi altri finanziamenti da diversi investitori per un totale di quasi 100 milioni di dollari.

All’inizio del 2020, Tether ha lanciato sulla piattaforma una versione Algorand della sua stablecoin, “che rappresenta il primo utilizzo significativo della specifica ASA (Standard Asset) di Aglorand”, e in seguito anche USDC ha iniziato a coniare stablecoin sulla blockchain di Algorand.

Altre partnership significative ne includono una con World Chess, che intende condurre un’IPO ibrida e una STO insieme a una quotazione alla Borsa di Londra. AssetBlock ha anche lanciato una piattaforma di investimento immobiliare sulla rete nel 2019, consolidando la reputazione di Algorand come partner affidabile per iniziative aziendali innovative.

La piattaforma di smart contract di alto profilo ha attratto RHOVIT, una piattaforma di contenuti gamificati, Meld Gold, una rete di trading di asset di golf tokenizzati con sede in Australia e la piattaforma di investimento tokenizzata Republic.

Negli scorsi giorni Voyager Digital ha annunciato  che in futuro fornirà offerte finanziarie attraverso una maggiore integrazione del protocollo Algorand. Ad esempio consentendo agli utenti di guadagnare l’8,5% sull’USDC supportato su Algorand, se prestato tramite i servizi di Voyager.

Anche in Italia Algorand ha stretto molte partnership tra cui Infocert, leader del mercato italiano nei servizi di digitalizzazione e una delle principali Certification Authority in Europa, per la creazione di identità digitali integrando il protocollo blockchain con la piattaforma DIZME di InfoCert .

Il futuro di Algorand

Nel corso degli anni Algorand si è lentamente ritagliata uno spazio nel mondo blockchain e spinge l’adozione di questa tecnologia attraverso numerose partnership. Il progetto inoltre cerca di attrarre sviluppatori anche grazie al programma lanciato recentemente chiamato “Algorand Partner Program (APP)”.

Il vantaggio di Algorand è quello di proporsi come un prodotto finito e pronto ad ospitare soluzioni a problemi esistenti, sarà interessante vedere come si comporterà la sua adozione.

Website: algorand.com

Market: coingecko.com/en/coins/algorand

 

 

 

cryptoshots