Crypto shots

CRYPTO SHOTS

NANO

Nano è una criptovaluta che utilizza una tecnologia blockchain diversa dalle altre criptovalute, denominata block-lattice (reticolo di blocchi), per offrire transazioni veloci e scalabili. Ogni account Nano ha la propria blockchain che viene aggiornata istantaneamente, operazione che può fare solo il proprietario dell’account. Inoltre, la blockchain di ciascun utente viene aggiornata contemporaneamente al resto del reticolo di blocchi, evitando così il collo di bottiglia di Bitcoin, dove un nuovo blocco può essere creato solo ogni 10 minuti. Sono i singoli utenti a fornire la potenza di calcolo utilizzata per la verifica delle loro transazioni. Nano tiene traccia dei saldi dei …

Leggi tutto →

AUGUR

E’ un mercato previsionale decentralizzato sulla blockchain di Ethereum dove è possibile, grazie al sapere di tutti, creare un motore di ricerca che consenta di fruire di informazioni il più possibile attendibili. Grazie a questo aspetto, si possono acquistare azioni inerenti ad un certo argomento e trarne un guadagno se si verifica l’evento su cui si aveva puntato. Chiunque può creare un mercato legato ad una qualsiasi domanda specifica. Website: https://www.augur.net Market: https://coinmarketcap.com/currencies/augur/

Leggi tutto →

NEM

Acronimo di “New Economy Movement”, è una blockchain creata per avere alte prestazioni di scalabilità e velocità. Grazie agli Smart Asset consente alle aziende di creare applicazioni fruibili nel mondo reale. E’ possibile trasferire valuta, creare la propria moneta, autenticare documenti e far interagire tra loro blockchain pubbliche e private. Si basa su un Protocollo di Consenso denominato “Proof-of-Importance” (POI). Website: https://nem.io/ Market: https://coinmarketcap.com/currencies/nem/

Leggi tutto →

0x

E’ un protocollo aperto e senza alcun tipo di permessi che permette di scambiare token ERC-20 sulla rete di Ethereum. Grazie agli smart contract rende possibile lo scambio decentralizzato senza bisogno di terze parti e sopperisce alla lentezza che di solito sono soggetti questi strumenti appoggiandosi su canali offline che evitano il sovraccarico della blockchain, per poi tornare online e permettere di finalizzare lo scambio. Website: https://0x.org/ Market: https://coinmarketcap.com/currencies/0x/

Leggi tutto →

ZILLIQA

E’ una blockchain pubblica che risolve il problema della scalabilità attraverso lo sharding, creando parti più piccole da una più grande. Nel contesto dei database, la condivisione risulta nella creazione di partizioni più piccole nel libro mastro. Queste partizioni sono quindi indicate come shards (frammenti). Il crowfunding è stato fatto con una ICO su Ethereum, da pochi mesi è andata mainnet. Mediante uno scaling lineare che cresce all’aumentare della propria blockchain, in teoria, non ci sono limiti alle transazioni che potrebbe elaborare al secondo, permettendo di supportare l’esecuzione di contratti intelligenti.   Website: https://zilliqa.com/ Market: https://coinmarketcap.com/currencies/zilliqa/

Leggi tutto →
STELLAR

STELLAR

Stellar è una blockchain originariamente basata sul protocollo e sul modello di Ripple, ma in versione open source e decentralizzata. Come Ripple è un network (Horizon API e Stellar Core) pensato per facilitare i trasferimenti di valore e di asset, inclusi i pagamenti. Il suo token digitale nativo si chiama Stellar Lumens (XLM), ma Stellar può anche supportare altri asset tokenizzati sulla sua blockchain, incluse versioni digitali di denaro fiat. Come per Ethereum, anche su Stellar possono essere creati dei token e lanciate delle ICO. Come Ripple, Stellar può gestire gli scambi tra valute basate su denaro fiat e criptovalute. …

Leggi tutto →
QTUM

QTUM

Qtum (QTUM) può essere pensata come una blockchain che rappresenta la combinazione ideale di Bitcoin, nella semplicità ed efficienza del modello UTXO, e dei contratti intelligenti di Ethereum, unitamente ad un meccanismo di consenso di Proof of Stake. Utilizza un “Account Abstraction Layer” per separare le applicazioni dal protocollo sottostante, e abilitare la funzionalità di smart contract e può comunicare con la Ethereum Virtual Machine (EVM), consentendo a Qtum di essere retro-compatibile con i contratti intelligenti di Ethereum. Il protocollo di governance decentralizzata di Qtum consente inoltre alla comunità di modificare la dimensione dei blocchi e la tariffa del GAS …

Leggi tutto →

Minatore sconosciuto raggiunge quasi il 70% dell’hashrate di Bitcoin Cash (BCH)

Minatore sconosciuto raggiunge improvvisamente quasi il 70% dell’hashrate di Bitcoin Cash (BCH). Visto che l’hashrate totale di questa moneta è pari a solo l’1,2% di quella di Bitcoin (BTC), potrebbe essere qualcuno che ha spostato un po’ di potenza di calcolo da una blockchain all’altra. Quindi, se da una parte ciò rende la rete tecnicamente insicura perché potrebbe verificarsi un attacco del 51%, dall’altra potrebbe essere un segno di crescente interesse per questa blockchain e quindi una cosa temporanea dovuta alla eccessiva rapidità con cui si è manifestata. Nel frattempo si sono verificati anche 14 blocchi in un’ora, anziché 6.