Skip to toolbar
Sep 7

Un Blockchain-Phone per ogni tasca

Un Blockchain-Phone per ogni tasca

Un blockchain-phone più economico sta debuttando nel sud-est asiatico e con il lancio americano ed europeo promesso per il prossimo futuro.

Houbi Global ha annunciato il lancio di “Acute Angle per 515$, realizzato da Whole Network, una startup in cui Houbi ha investito e del token NODE della stessa startup che sarà elencato su Houbi Prime. In competizione con il telefono “Finney” da 1.000$ di Sirin Labs, il dispositivo di Whole Network può essere acquistato con il token nativo di Houbi (HT), per circa metà prezzo.

Basato sul sistema operativo Android è attualmente disponibile in Cina con un lancio nel quarto trimestre del 2019 previsto per il sud-est asiatico. Non sono ancora state ufficializzate le date per il lancio negli Stati Uniti ed Europa.

Livio Weng, il CEO di Houbi, ha dichiarato che i telefoni basati su blockchain hanno un futuro luminoso:

“Pensiamo che i telefoni blockchain siano un’area promettente per il futuro sviluppo del settore blockchain. Mentre il settore si sviluppa e le innovazioni come il 5G diventano sempre più integrate nei nostri sistemi di telecomunicazione, crediamo che sempre più comunità di criptovalute vorranno commerciare e negoziare da dispositivi mobili.”

Acute Angle include funzionalità integrate riguardanti le criptovalute, come le notifiche push trade, un wallet dApp, un plug-in cold wallet opzionale ed il token nativo NODE ed è il primo di una futura gamma di telefoni basati sulla blockchain di Whole Network che si unisce a Samsung e Sirin Labs nello sviluppo dei telefoni basati su Blockchain. Samsung il mese scorso ha aggiunto la funzionalità Bitcoin al suo Samsung Developers Kit (SDK).

(Fonte)

NKN

NKN, che sta per New Kind of Network, è un progetto che progetto mira a rivoluzionare la connettività di internet …

DECRED

Decred (DCR) è una criptovaluta che dà la priorità alla governance decentralizzata e al processo decisionale sulla blockchain. L’obiettivo è …

POLKADOT

Gavin Wood è stato co-founder ed ex-CTO di Ethereum nonchè co-founder ed ex-CEO di Parity Technologies, la società che ha …

Arriva Muir Glacier, il fork a sorpresa di Ethereum

Un hard fork a sorpresa di Ethereum è previsto per il blocco numero 9.200.000, previsto per giovedì 2 gennaio 2020. L’unico cambiamento in questo aggiornamento è che viene ritardata di 2 anni la difficulty bomb (Ice Age), la feature prevista agli albori di Ethereum che aumenta la difficoltà di mining ogni 100.000 blocchi in modo da accelerare la transizione del network a Proof of Stake. Nonostante l’ultimo fork Istanbul sia avvenuto poche settimane fa, è emerso che gli sviluppatori di Ethereum hanno commesso un errore non prendendo in considerazione l’imminente scoppio della “bomba di difficoltà”. Qui potete trovare un conto alla rovescia dell’aggiornamento di rete:

Lost Password
Join us on Telegram Channel @MyCryptoHelper

@

Not recently active