Vai alla barra degli strumenti
Ott 3

Non puoi ignorare Bitcoin Cash, parola di Grayscale.

Non puoi ignorare Bitcoin Cash, parola di Grayscale.

Grayscale è una delle più grandi compagnie mondiali ad offrire Asset Digitali ai suoi clienti come forma di investimento.

Come si evince dal nome stesso “scala di grigi” l’azienda non vede il mondo o bianco o nero, bensì attraverso una serie di sfumature di passaggio da un colore all’altro.

La vocazione quindi è netta: passare da un sistema finanziario tradizionale ad un nuovo paradigma in maniera graduale o per meglio dire “scalare”. Stiamo parlando ovviamente delle criptovalute.

Famosi per aver colpito il mercato con una pubblicità di successo che suggerisce di abbandonare l’oro per buttarsi su Asset digitali come Bitcoin ed Ethereum (più in basso trovate il video) ,Grayscale è diventato un riferimento per gli investitori istituzionali che hanno bisogno di essere accompagnati in un mondo tecnicamente ostico e tecnologicamente complesso.

Recentemente hanno stretto accordi con Coinbase per garantire soluzioni di custodia degli Asset attraverso un azienda leader di settore e garantiscono ai loro clienti aggiornamenti costanti sul mercato crittografico.

Non vi è dubbio che i grandi fondi di investimento necessitino di grandi aziende che garantiscano la sicurezza dei loro capitali.

Per tutti gli altri c’è CryptoHelper che da anni accompagna gli utenti attraverso i suoi servizi , verso un’autonomia nella gestione di questi strumenti finanziari basata su semplici passaggi:

  1. Come acquistarli in serenità e legalità
  2. Gestirli e metterli in sicurezza.
  3. Seguire gli sviluppi più interessanti a livello speculativo e tecnologico
  4. Farli fruttare attraverso le De-Fi che garantiscono tassi di crescita impensabili nella finanza tradizionale.

Il nostro Forum è attivo H24 per rispondere personalmente ad ogni richiesta della comunità sempre più numerosa che si sta formando attorno al portale: https://www.cryptohelper.it/forum/

GRAYSCALE e BITCOIN CASH:

E’ stato rilasciato un Report da parte della compagnia che racconta la storia e le caratteristiche di Bitcoin Cash. Progetto nato da un Fork di Bitcoin e da una spaccatura all’interno della comunità ben descritta dal documento che alleghiamo in fondo all’articolo e che si può riassumere così:

Il team core di Bitcoin ha scelto di limitare la crescita del blocco in catena ad un massimo di 1 MB per ragioni connesse a una visione preoccupata della decentralizzazione . Così facendo hanno preferito proporre l’implementazione di funzionalità tecnologiche non aderenti al White Paper di Satoshi Nakamoto, spostando la tecnologia su livelli secondari che permettono un aumento delle transazioni e una diminuzione dei costi fuori dalla catena principale.

Tali soluzioni sono ancora allo studio degli sviluppatori e stanno manifestando diverse difficoltà di design e sicurezza. Nel frattempo aver strozzato la blockchain di Bitcoin ha spinto i costi di transazione alle stelle e i tempi di conferma anche.

Per questa ragione una parte della comunità ha preferito forkare il codice e proporre un alternativa con meno vincoli, sperimentando così uno aumento della capacità del network attraverso una scalabilità on chain ( nella catena principale ), senza affidarsi per il momento a soluzioni esterne.

Bitcoin cash è stato creato il 1 agosto 2017 a seguito di un Fork

All’inizio, Bitcoin Cash, ha aumentato il limite della dimensione del blocco di Bitcoin da 1 MB a 8 MB e successivamente, agli attuali 32 MB.

Oggi, ci sono diversi gruppi di sviluppatori (ad es. Bitcoin ABC, BCHD e BCash) che gestiscono il codebase.

La rete Bitcoin ha implementato Segregated Witness (SegWit) come soft fork nell’agosto 2017 abilitando così lightning network. Da allora il dibattito è acceso e sempre più aperto proprio in virtù dell’esistenza di nuove alternative.

Come Bitcoin, Bitcoin Cash ha un limite massimo di offerta fissato a 21 milioni di BCH.

Livello di difficoltà dinamico:

La difficoltà è il parametro utilizzato per assicurarsi che i blocchi di transazioni vengano aggiunti regolarmente alla blockchain.

Bitcoin Cash è stato inizialmente equipaggiato con l’algoritmo (EDA), che ha ridotto inizialmente la difficoltà del 20%

per sopravvivere al fork. È stato poi aumentato  l’incentivo per i minatori BCH, rispetto a BTC come misura preventiva contro il calo dell’uso della rete.

Dopo diverse iterazioni e modifiche, Bitcoin Cash è tornato ad una versione modificata dell’algoritmo di aggiustamento della difficoltà di Bitcoin (DAA).

Le due reti utilizzano diversi parametri di blocco per il calcolo della difficoltà. Un blocco Bitcoin Cash viene modificato in modo dinamico, in base alla media mobile semplice dei precedenti 144 blocchi, rispetto ai blocchi Bitcoin, che viene regolato in maniera fissa.

Il premio di mining di Bitcoin Cash è di 50 BCH ed è impostato in modo da essere dimezzato per la terza volta da 12,5 BCH a 6,25 BCH nell’aprile 2020.

Grayscale giunge alla conclusione che non è possibile ignorare il valore della catena BCH per le sue virtù legate ai bassi costi e alla grande velocità di transazione. In attesa di verificare gli effetti delle scelte tecnologiche sulla distribuzione del mining si deve approcciare in maniera consapevole ad una blockchain che comunque sta affrontando molti problemi a livello di adozione.

Ecco il report completo:

Grayscale-Building-Blocks-Bitcoin-Cash-October-2019

 

BINANCE COIN

Binance Coin (BNB) è stata lanciata a metà Luglio del 2017 con una ICO (2700 BNB per 1 Ethereum, una …

PEERCOIN

Peercoin è essenzialmente una moneta digitale che utilizza la tecnologia blockchain per mantenere un libro mastro pubblico facilmente accessibile contenente …

AMBROSUS

Ambrosus è una piattaforma che utilizza la tecnologia blockchain e i dispositivi IoT per tracciare le catene di approvvigionamento in …

18 milioni di Bitcoin estratti

Poche ore fa abbiamo superato due traguardi importanti: 18 milioni di Bitcoin estratti e 600.000 blocchi validati. Ora mancano da estrarre solo 3 milioni di Bitcoin, ma abbiamo ancora 120 anni per farlo e poi si smetterà di creare nuova moneta… ma siamo sicuri che sarà così? Fonte

Password dimenticata

@

Non recentemente attivo