Set 2

MICROSOFT & HUBII insieme per lo scaling di Ethereum

Parliamo ancora della scalabilità di Ethereum, questa volta con un progetto che conosciamo da molto tempo e il cui Team è tra quelli che hanno avuto la costanza di lavorare assiduamente anche durante il così detto “Crypto Winter” , come abbiamo tempo fa dibattuto su queste pagine.

Hubii Network ha sviluppato una sidechain denominata Nahmii, i cui asseriti punti di forza sono i soliti su cui si basano le soluzioni di scaling, con l’obiettivo di risolvere il noto “trilemma” di ogni blockchain: aumentare il numero di transazioni per secondo, mantenendo un adeguato livello di decentralizzazione e garantendo la sicurezza della catena.

NII è il nome dei token che alimenta l’ecosistema Nahmii, che a partire dal settembre 2018 erano stati regalati mediante una serie di airdrop ai possessori di HBT (il token principale di Hubii Network, che in questi giorni ha raggiunto le quotazioni massime vs ETH degli ultimi due anni).

Hubii Network ha annunciato che a breve si svolgerà un’ulteriore collocamento dei token NII, tramite una Initial Exchange Offering sull’exchange Liquid, lo stesso che ha recentemente condotto la crowdsale del token di Telegram.

Dopo aver finalizzato un accordo con l’exchange norvegese NBX (Norwegian Block Exchange), che diventerà il primo partner della Nahmii Foundation, presto sarà ufficializzata un’ulteriore prestigiosa partnership con Microsoft in occasione dell’evento “Microsoft and Hubii – Blockchain in practice” che avrà luogo il 12 Settembre a Oslo.

blogposts