Vai alla barra degli strumenti
Nov 27

Intervista con Hashing Systems: oggi non possiamo fidarci di Ethereum e Bitcoin sta perdendo la via

Intervista con Hashing Systems: oggi non possiamo fidarci di Ethereum e Bitcoin sta perdendo la via

hidden post imageAbbiamo deciso di pubblicare in differita il frutto degli incontri fatti durante il Web Summit ormai trascorso. Gli stimoli sono stati molti e incontrare un giovane competente e intraprendente come Pablo è stato un piacere.

In una comunità che spesso “si parla addosso” e in cui le critiche al sistema vengono rigettate da una narrativa finalizzata alla speculazione, dobbiamo avere il coraggio di aprirci anche a chi la vede in maniera diversa per non perdere l’occasione di imparare qualcosa di nuovo.

Non dimentichiamo: tutti nel settore “tirano l’acqua al proprio mulino” e Pablo nell’intervista video a fine articolo ha saputo giustificare molto bene le scelte che lo portano a ritenere le blockchain pubbliche immature e la sua tecnologia indispensabile.

Pablo è il CEO di Hashing Sistems, azienda che fornisce strumenti e soluzioni per sviluppatori al fine di aiutarli a lanciare applicazioni decentralizzate basate su Hedera Hashgraph, blockchain privata che decentralizza i registri distribuendoli su un network composto da grande aziende.

Le aziende hanno difficoltà a gestire, implementare e mantenere applicazioni decentralizzate con l’utilizzo dei principali protocolli e framework, l’obiettivo di Pablo e del suo team attraverso il potenziale di Hedera è quello di offrire soluzioni che consentono alle aziende di gestire contratti intelligenti e dapps in modo più efficiente. Qui troverete altre informazioni sulla collaborazione tra Hedera e Hashing Systems : https://www.hedera.com/users/hashing-systems

Durante l’intervista sono emerse le problematiche legate alla governance di Bitcoin e alla regolamentazione che impedisce a piattaforme come Ethereum di essere adottate in maniera più massiva. I blocchi regolatori rischiano di allontanare la fiducia da questi protocolli e le modalità con cui si sta sviluppando Bitcoin sono dettate da un agenda in mano a pochi eletti. Il fallimento di BTC come “medium of exchange” sembra essere uno dei problemi più sentiti anche in questa intervista.

Sono stati inseriti i sottotitoli in Italiano, è sufficiente attivarli cliccando sulla prima icona in basso a destra durante la riproduzione del video.

 

 

DECRED

Decred (DCR) è una criptovaluta che dà la priorità alla governance decentralizzata e al processo decisionale sulla blockchain. L’obiettivo è …

POLKADOT

Gavin Wood è stato co-founder ed ex-CTO di Ethereum nonchè co-founder ed ex-CEO di Parity Technologies, la società che ha …

BINANCE COIN

Binance Coin (BNB) è stata lanciata a metà Luglio del 2017 con una ICO (2700 BNB per 1 Ethereum, una …

La SIAE collabora con Algorand per gestire il copyright su Blockchain

La SIAE (Società Italiana Autori ed Editori), collabora con Algorand per una gestione efficiente del copyright su Blockchain. Algorand utilizza il protocollo PPoS (Pure Proof-of-Stake), che garantisce decentralizzazione, scalabilità e sicurezza, adatta per una corretta gestione dei diritti d’autore. Entrambe le società sono consce che in futuro la gestione del copyright utilizzerà la tecnologia blockchain. Silvio Micali, vincitore del premio Turing e fondatore di Algorand ha detto: “Sono onorato che SIAE abbia selezionato la blockchain di Algorand per fungere da spina dorsale della sua nuova iniziativa”.

Password dimenticata
Join us on Telegram Channel @MyCryptoHelper

@

Non recentemente attivo