Vai alla barra degli strumenti
Ott 2

Ethereum instabile: questione di testnet?

Ethereum instabile: questione di testnet?

Ropsten, una delle testnet di Ethereum, è diventata instabile a seguito dell’attivazione dell’aggiornamento di Istanbul. La blockchain di test è attualmente minata su due catene separate.

La buona notizia è che per una rete di test questo è normale e prevedibile.

Scrive infatti Hudson Jameson, uno sviluppatore di Ethereum:

Sembra che ci sia un problema con Ropsten, la tesnet di Ethereum dopo che ha minato il blocco #Istanbul. Ecco a cosa servono le testnet! Tenete presente che Ropsten sarà instabile sino a quando tutto ciò non terminerà.

Parte del motivo potrebbe essere che Ethereum ha introdotto l’aggiornamento prima del previsto. Istanbul avrebbe dovuto essere attivato su Ropsten il 2 ottobre al blocco 6.485.846 di altezza, mentre in realtà è stato implementato il 30 settembre intorno alle 5:40 a causa di blocchi più veloci del previsto. Questo potrebbe aver colto alla sprovvista i miners, che non hanno eseguito l’aggiornamento all’ultima release di software richiesta per Istanbul. Sempre secondo Jameson quindi, niente di sbagliato con l’aggiornamento, ma solo un cattivo coordinamento tra i miners.

Questa non è una novità per Ethereum, che ha già visto qualcosa di simile in passato, l’anno scorso con l’aggiornamento a “Costantinopoli”, che però si risolse in poche ore. Stavolta però il fork di Ropsten sta perdurando e potrebbe avere alcune conseguenze significative, motivo per cui gli sviluppatori core di Ethereum ne discuteranno durante la loro chiamata di venerdì. Non ci potranno essere ulteriori sviluppi su Istanbul fino a quando questo problema non sarà risolto completamente.

Nonostante questo, la piattaforma leader di smart contract procede con i suoi programmi verso ETH 2.0.

fonte Beincrypto

BINANCE COIN

Binance Coin (BNB) è stata lanciata a metà Luglio del 2017 con una ICO (2700 BNB per 1 Ethereum, una …

PEERCOIN

Peercoin è essenzialmente una moneta digitale che utilizza la tecnologia blockchain per mantenere un libro mastro pubblico facilmente accessibile contenente …

AMBROSUS

Ambrosus è una piattaforma che utilizza la tecnologia blockchain e i dispositivi IoT per tracciare le catene di approvvigionamento in …

18 milioni di Bitcoin estratti

Poche ore fa abbiamo superato due traguardi importanti: 18 milioni di Bitcoin estratti e 600.000 blocchi validati. Ora mancano da estrarre solo 3 milioni di Bitcoin, ma abbiamo ancora 120 anni per farlo e poi si smetterà di creare nuova moneta… ma siamo sicuri che sarà così? Fonte

Password dimenticata

@

Non recentemente attivo