Homepage

LA TUA GUIDA NELL’UNIVERSO DELLE CRIPTOVALUTE

Informazione – Supporto – Analisi – Academy

#byob

I killer di Ethereum

  Ethereum (ETH) ha appena compiuto quattro anni ed è sorprendente pensare a quanto il mondo delle criptovalute sia cambiato nel frattempo. Nell’agosto 2015, quando è stato lanciato Ethereum, Bitcoin era scambiato a meno di …

Leggi tutto →

Piccoli DEX crescono grazie alle Meta transazioni

Una tipologia particolare di exchange decentralizzato è quella che consente di eseguire i c.d. scambi atomici (“atomic swap”) vale a dire lo scambio diretto delle coin tra le due parti che vogliono reciprocamente scambiare un …

Leggi tutto →

Missione: rompere la catena! Strumenti educativi per comprendere la blockchain

  All’evento infosec di Black Hat è stata presentata FumbleChain (letteralmente “catena da armeggiare”) una blockchain deliberatamente imperfetta creata come strumento educativo per gli sviluppatori di criptovalute. Nils Amiet, sviluppatore del progetto ed ingegnere senior …

Leggi tutto →

Algoritmi di consenso: La Proof of Work

Gli algoritmi di consenso nel settore blockchain sono utilizzati per rendere sicuro il network e determinare le regole con le quali si aggiornano i protocolli decentralizzati. La scelta della governance parte anzi tutto da qui: …

Leggi tutto →

Le STO e il lancio pubblico di tZERO

Le STO (Security Token Offering) sono una offerta di “token di sicurezza”, termine generico con cui si indicano i certificati rappresentativi di diritti patrimoniali valutabili in denaro, in cui rientrano i titoli azionari ed obbligazionari, …

Leggi tutto →

AMBROSUS

Ambrosus è una piattaforma che utilizza la tecnologia blockchain e i dispositivi IoT per tracciare le catene di approvvigionamento in …

TETHER

Tether è una stablecoin le cui riserve sono garantite da Tether Limited. Attualmente ci sono anche token di Tether supportati …

WBTC

WBTC sta per Wrapped BTC (bitcoin “incartati”) ed è un token erc-20 nato con lo scopo di consentire alla liquidità …

La Maker Foundation ha registrato il termine “DEFI” presso lo U.S.Patent & Trademark Office con la specifica “Servizi il mercato online di valute, e precisamente creare/mantenere una piattaforma per il trading di asset digitali”. Il motivo? “Evitare che altri, con finalità negative, se ne approprino”.

EXCLUSIVE
Crypto Helper

THE BLOCKCHAIN EXPERIENCE